federicacordero

Bears photography

Gli orsi sono animali che mi hanno sempre attratta e, da quando ho iniziato a interessarmi alla fotografia, ho iniziato a desiderare di immortalarli. Penso che il posto più bello per farlo sia l'Alaska, in particolare il parco del Katmai, dove si possono osservare a caccia di salmoni; purtroppo non è dietro l'angolo quindi per ora mi sono accontentata di vederli in Slovenia, ma anche in Finlandia ci sono buone possibilità. Discorso a parte per l'orso polare, per cui bisogna spingersi molto a nord e che rimane un desiderio per ora.

I've always been attracted by bears, both for photograthy and for naturalistic interest.
The best place to take good pictures is Katmay National Park, Alaska, but is very for away, so I've seen them in Slovenia for now.
Seeing polar bears is a great desire and a dream for now, maybe in the future...



In Slovenia e Finlandia la fotografia degli orsi si fa in capanni, andando lì la mattina presto e nel pomeriggio; le zone dove si trovano i capanni sono abbastanza aperte, ma ci sono comunque alberi che creano un po' di penombra, quindi è molto utile avere una macchina fotografica perfomante che regga gli ISO alti. Per quanto riguarda gli obiettivi, non servono tele spinti perchè gli animali sono abbastanza vicini e, personalmente, mi piace molto fare foto ambientate degli orsi immersi nella foresta. Ad esempio io ho usato un 100-400 f/4-5.6 e un 70-200 f/2.8.

Bears photography in Sloveny and Finland is from hides, going early in the morning and during the afternoon; alla these areas are quite open but some trees could create shadow, so having a good camera (with high ISO tolerance) is very important. You don't need very long lenses because bears are quite close to the hides, and taking pictures with lot of landscape around is very interesting (in my opinion). I used for exaple a 100-400 f/4-5.6 lense and a 70-200 f2.8.



Gli adulti non hanno movimenti molto rapidi, tendenzialmente arrivano davanti al capanno e cercano cibo, poi iniziano a mangiare e ogni tanto tirano su la testa per guardarsi attorno; la cosa più importante è cogliere il momento giusto per lo scatto. In questo caso i tempi non devono essere velocissimi, 1/400 può andare. I giovani invece sono più rapidi, a volte corrono, e spesso si alzano rapidamente sulle zampe posteriori per guardarsi attorno. In questo caso i tempi devono essere più veloci.

Adults bears are not very fast; they normally move to the area in front of the hide looking for food. after they eat and sometimes look around; it's important to catch that moment. In this case i use not very fast shutter speed: 1/400 is fine.
Youngs are faster and quite curious so you need faster times.



Gli orsi sono fotografabili dalla tarda primavera fino a metà autunno circa, poi iniziano il periodo del riposo invernale e i loro movimenti si riducono molto. I cuccioli nascono durante il letargo e si possono osservare davanti ai capanni tra maggio e luglio assieme alla madre; in questo periodo sono più piccoli, teneri e tendono a stare più vicini. E' davvero un buon momento per questo genere di foto. A volte si riesce anche ad assistere agli accoppiamenti per la generazione successiva.
A settembre/ottobre i cuccioli sono più sviluppati ma sempre molto interessanti agli occhi del fotografo; sono anche più intraprendenti e si muovono di più.
I cuccioli stanno con la madre per due anni, ma nei mesi estivi del secondo anno di età si separano per un po' mentre la madre cerca nuovi amori.

Shooting bears season is from the late spring to the middle autumn; they after begin their winter rest time and move only a little. Cubs born during lethargy period and move with mothers after few months (May-July); in this period they are smaller, very cute, and stay normally around the mother.
In September/October cubs are a little bit bigger but cute, they move more.
Cubs stay with the mother for 2 years, but in second year summer they stay apart for the mating season.



Normalmente da questi capanni si possono scattare foto fortemente ambientate nella foresta e primi piani, ma a me piace anche molto sfruttare l'ambiente circostante e le piante per far trasparire il carattere schivo dell'animale.

Photos that you can take from these hides are portrait or landscapes, but I like to use rocks and trees to reveal the shy behaviour of this animal.



A volte piove molto e le foto sono molto buie, in tal caso pensare di convertire le foto al bianco e nero non è una cattiva idea!

It's sometimes rainy and pictures are very dark; in this case is useful to convert them in black&white shots!



Buona fotografia degli orsi, spero di riuscire presto ad andare nel Katmai!!!




more: _70A0443.jpg (3.5 MB) _70A0654.jpg (0.52 MB) _70A0900.jpg (2.27 MB) _70A1162.jpg (1.35 MB) _D8A2167.jpg (2.07 MB)

- - -

date: 17-10-2019

url: permalink

Kingfishers photography

Penso che i Martin pescatore (kingfisher in inglese) siano i miei uccelli preferiti in assoluto: coloratissimi, piccoli e molto attivi, molto interessanti da fotografare.


L'unico che abbiamo in Europa è il Martin pescatore / the olnly one that we have in Europe is the European Kingfisher. Si tratta di un piccolo uccello, principalmente con la schiena azzurro, la pancia e alcuni segni sulla testa arancio, e mento bianco.

Questo piccolo uccello si muove molto velocemente quando pesca: spesso si tuffa, prende il pesce e ritorna sul ramo in un secondo! Fotografare questi momenti non è semplice perchè non si sa mai quando e dove si immergerà,e che traiettoria sceglierà per riemergere. Quindi è più che logico che si buttino la maggior parte degli scatti che si fanno.

In più, vista la sua velocità di pesca, i tempi di scatto devono essere rapidissimi (1/4000 circa).
Nel resto del mondo esistono un sacco di altre specie di kingfishers, tutti coloratissimi, bellissimi, ma non tutti pescatori (nonostante quello che il nome suggerisce): molti infatti si nutrono di insetti e vivono lontano dall'acqua.
Il grey-headed kingfisher è una specie che vive in Africa, lontano dall'acqua e che si ciba di insetti, snobbando i pesci.
Il pied kingfisher vive in Africa con una diffusione più ampia rispetto agli altri, vive vicino ai corsi d'acqua e mangia solo pesciolini.
Il brown hooded kingfisher è piuttosto diffuso nei paesi sub-sahariani e si nutre di insetti.
Il malachite kingfisher è piccolino, coloratissimo e il mio preferito! Si può vedere navigando fiumi e laghi africani, ma è difficile da scovare e velocissimo a scappare.
A volte i kingfisher diventano bellicosi e si possno apprezzare le loro lotte per il territorio e per il cibo.








more: _70A2871.jpg (0.6 MB) azione_martino1.jpg (12.76 MB) _70A2823.jpg (1.43 MB) _D8A5382.jpg (252.6 KB)

- - -

date: 17-10-2019

url: permalink

A new beginning!!!

17-10-2019 09:49

url: permalink

Oggi, 17 ottobre 2019, inizio questo blog con lo scopo di spiegare la natura attraverso le fotografie che faccio (o che cerco di fare), unendo il mio interesse per la fotografia a quello per la natura e cercando di incuriosire le persone a riguardo. Cercherò di mescolare inglese e italiano in un modo non noioso, in modo da avere la possibilità raggiungere non solo persone italiane.


Today, the 17th of October 2019, i begin this blog to explain nature through all the photos that I take, or try to take, around the world. I want to mix my interest for photography with my love for nature, writing both in Italian and in English.


Iniziamo!

Let's go!



Federica Cordero
search
pages
Share
Link
https://www.federicacordero.com/blog-d
CLOSE
loading